L’alba ritrovata – nuovo progetto

L’alba ritrovata 

Progetto di rinnovamento per la Casa dei non vedenti di Kabala

Uno dei progetti più significativi di Africamica nel recente passato è stata la costruzione di una casa per l’ospitalità dei bambini e adolescenti non vedenti in collaborazione con diverse associazioni e privati in particolare con l’associazione Tecla di Arezzo.

La situazione dei non vedenti in Sierra Leone è molto difficile perché frequentemente i bambini sono abbandonati per povertà e, molto spesso, superstizione, chi è colpito dalla cecità è considerato maledetto e possibile portatore di sfortuna.

Il dormitorio necessita di essere ristrutturato

La struttura è oggetto di un nuovo progetto L’Alba ritrovata in cui Africamica e i suoi partner hanno due obiettivi

  • Migliorare l’infrastruttura: dopo l’inaugurazione l’edificio ha subito un significativo degrado sia per le condizioni climatiche sia per la scarsa cultura della manutenzione in Africa che rende necessario un nuovo intervento per le camere, gli impianti sanitari e l’elettricità;
  • Lanciare un programma di formazione per gli ospiti per dargli competenze professionali per assicurargli un futuro dignitoso

Cosa puoi fare per aiutarci

Dona

Il tuo contributo consente di integrare il contributo regionale e proseguire le attività quando sarà concluso il progetto finanziato

Puoi donare a c/c

Istituto di credito: BANCA PROSSIMA (Gruppo Intesa San Paolo)
IBAN: IT 94R 03359 01600 100000 154995

Diventa un volontario di Africamica Onlus

Partecipa alle nostre attività di sensibilizzazione, raccolta fondi ed eventualmente ai viaggi di conoscenza in Sierra Leone.

Contattaci per diventare un volontario
asso.africamica@libero.it

Proponi iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi

Sei in un club, un’ associazione, una proloco, un’impresa, un pubblico esercizio? Credi nella solidarietà?  Vuoi  fare qualche cosa di concreto? Contattaci! Possiamo co-organizzare un evento od un’attività di sensibilizzazione e raccolta fondi.